“L’amore per la terra dà solo buoni frutti” Così recitava una nota pubblicità televisiva negli anni ’80 e questo è anche il principio da cui nasce Le vie del Verde, la nuova area espositiva all’interno della 18ª edizione di SapEur che va alle radici della produzione agroalimentare. Un settore tutto dedicato alla passione per l’orticoltura, sempre più diffusa anche a livello domestico e urbano, alle nuove frontiere del biologico, a principi, modalità e strumenti per portare direttamente sulla propria tavola prodotti coltivati e curati personalmente. Le vie del Verde si rivolge anche agli amanti del giardinaggio e dell’arredo di balconi, terrazzi, spazi esterni ed interni della casa.
Gli espositori provengono da tutto il territorio nazionale, sono costruttori di giardini e di arredamenti da esterno, professionisti del settore piccole attrezzature per la realizzazione e la manutenzione del giardino e dell’orto, aziende specializzate nella produzione e commercializzazione di piante, bulbi, fiori, alberi da frutto e sementi.

TRA GLI EVENTI COLLATERALI
Mostra di Bonsai e Suiseki, workshop e dimostrazioni a cura di Bonsai Club Forlì
Frutti dimenticati: esposizione didattica di piante da frutto Autoctone Romagnole a cura di Arvar
PERCHE' ESPORRE
• Con la vendita diretta è possibile ammortizzare in tempo reale l’investimento.
• Per incontrare professionisti ed avviare nuove collaborazioni.
• Per farsi conoscere trasmettendo al grande pubblico i propri saperi e le proprie competenze.
• Perchè Fiera Sapeur vanta una media di oltre 20.000 visitatori a edizione.
• La manifestazione si svolge al coperto, quindi garantita anche in caso di maltempo.
• Per la posizione strategica del polo fieristico forlivese.
• Al fine di permettere a tutti di lavorare in maniera adeguata viene definito un numero massimo di espositori per ogni singolo settore in modo da non inflazionare.
levie_1
levie_2
levie_3
levie_4