Siamo ciò che mangiamo. E quindi volersi bene passa anche e soprattutto dalla nostra tavola. La prima regola per restare in forma fisica e in armonia e di prevenire le malattie è un’alimentazione corretta, equilibrata e naturale. E questa è possibile senza rinunciare al piacere dei sapori che la cucina deve soddisfare. Le proprietà terapeutiche del cibo sono note e la sensibilità della popolazione verso la genuinità e la tracciabilità dei prodotti alimentari che acquista, cresce costantemente.
Per questo la 18ª edizione di SapEur proporrà una nuova area tematica che già dal suo titolo, “Il cibo è salute”, intende lanciare un chiaro messaggio di consapevolezza alimentare.
Sarà uno spazio riservato alla cucina naturale, biologica, vegan e macrobiotica, con tanti prodotti a chilometro zero, la proposta di produttori e nutrizionisti specializzati in allergie e intolleranze come quelle al glutine, al lievito, al lattosio e nichel.
Una sezione che dimostrerà come i cibi con i loro principi nutritivi siano alla base del nostro benessere quotidiano e come la cucina moderna, per garantirlo, sappia coniugare la tradizione con l’innovazione. Espongono aziende certificate che producono alimenti e bevande nel rispetto dei seguenti principi: Gluten Free, Bio & Macrobiotico, Vegan e Vegetariano, Senza Lattosio e Nichel
PERCHE' ESPORRE
• Con la vendita diretta è possibile ammortizzare in tempo reale l’investimento.
• Per incontrare professionisti ed avviare nuove collaborazioni.
• Per farsi conoscere trasmettendo al grande pubblico i propri saperi e le proprie competenze.
• Perchè Fiera Sapeur vanta una media di oltre 20.000 visitatori a edizione.
• La manifestazione si svolge al coperto, quindi garantita anche in caso di maltempo.
• Per la posizione strategica del polo fieristico forlivese.
• Al fine di permettere a tutti di lavorare in maniera adeguata viene definito un numero massimo di espositori per ogni singolo settore in modo da non inflazionare.
mandorle
frutta
frutto_passione
pane